Manuale:Blocco e sblocco

This page is a translated version of the page Manual:Block and unblock and the translation is 100% complete.

Gli amministratori possono "bloccare e sbloccare" un indirizzo IP (e registrare gli account degli utenti se è attivato il blocco del nome utente) dall'editare, caricare file, spostare delle pagine, e, se hanno acquistato tali diritti, proteggere/non-proteggere ed eliminare/non-eliminare delle pagine.

Il blocco

I blocchi sono applicati attraverso la pagina speciale chiamata Special:Block. Ci sono diversi passaggi per applicare un blocco:

  1. Specificare l'indirizzo IP o il nome utente che dev'essere bloccato. Inserire l'indirizzo IP che deve essere bloccato, o il nome dell'utente registrato che deve essere bloccato, nel campo "Indirizzo IP, nome utente o ID blocco:". Considera che i nomi utenti non esistenti possono anche essere bloccati, quindi sii certo di avere il nome corretto dell'utente. Puoi anche bloccare una serie di indirizzi IP; vedi Aiuto: Blocchi per intervalli di IP per le istruzioni.
  2. Specifica i parametri del blocco. Seleziona le azioni che il blocco deve bloccare dall'essere compilate. Dato che un blocco Completo previene il bersaglio del blocco dal modificare tutte le pagine wiki, mentre un blocco Parziale previene che il bersaglio del blocco possa modificare delle pagine specifiche e/o delle pagine all'interno di uno specifico namespace.
  3. Specificare una durata per il blocco. Puoi selezionare una durata predefinita dal menù a tendina chiamata "Scadenza del blocco:", oppure puoi inserire un valore personalizzato, utilizzando il formato GNU standard, nel campo "Altro tempo". Se la durata assegnata è "indefinita", allora il blocco non scadrà, anche se l'indirizzo IP o l'account dell'utente potrebbe essere ancora sbloccato da un amministratore.
  4. Specificare un motivo per il blocco (opzionale). Questa motivazione verrà mostrata agli utenti bloccati se cercheranno di editare una pagina.

Clicca "Blocca l'utente" per applicare il blocco. Tutti i blocchi sono registrati nel registro dei blocchi, e i blocchi al momento attivi sono inseriti nella lista dei blocchi attivi.

Considera che oltre ad inserire manualmente l'indirizzo IP o l'account dell'utente che dovrà essere bloccato in Special:Block, potresti anche aver bisogno di seguire il link "Blocca l'utente" dal pannello degli strumenti nella barra laterale quando visualizzi la pagina dell'"Utente" o la "Discussione utente" dell'indirizzo IP o dell'utente registrato. Puoi inoltre cliccare sul link "blocca" vicino ad un indirizzo IP o al nome utente nella lista delle ultime modifiche oppure nella pagina della cronologia.

Opzioni del blocco

Versione MediaWiki:
1.8

Svariate opzioni aggiuntive dei blocchi sono state aggiunte nella versione 1.8 di MediaWiki, abilitate tramite una casella nel modulo di blocco.

Bloccare soltanto utenti anonimi (anche chiamato softblocking)
Quest'opzione cambia l'effetto del blocco quando si blocca un indirizzo IP. Quando è attivato, il blocco inciderà soltanto sugli utenti anonimi che modificano da quell'indirizzo IP; gli utenti registrati che editano da quell'indirizzo IP non saranno colpiti. L'opzione non ha effetto sui blocchi di account registrati, però ha effetto in un blocco automatico causato dallo stesso utente.
Bloccare la creazione di utenze
Quest'opzione cambia l'effetto del blocco quando si blocca un indirizzo IP. Quanto è abilitato, la registrazione di un nuovo utente da quell'indirizzo IP sarà disabilitata finché il blocco è attivo.
Blocca l'ultimo indirizzo IP utilizzato da quest'utente automaticamente, ed ogni indirizzo successivo da cui cerca di modificare (anche chiamato hardblocking)
Quest'opzione cambia l'effetto di un blocco quando si blocca un account di un utente registrato. Quando è attivata, l'indirizzo IP più recentemente utilizzato dall'account, e qualsiasi altro indirizzo IP dell'account successivamente utilizzato per cercare di editare sarà automaticamente bloccato.

Blocco parziale

Versione MediaWiki:
1.33

Da MediaWiki 1.3 è possibile proibire al bersaglio di un blocco di fare modifiche su pagine specifiche e/o su tutte le pagine dei namespace. Se una pagina viene spostata, la restrizione sarà spostata verso il nuovo titolo. Al momento le pagine non esistenti ("link rossi") non possono essere bloccate, e le impostazioni multiple sovrapposte ai blocchi con una diversa data di scadenza non sono supportate.

In MediaWiki 1.33 e 1.34, il blocco parziale è disabilitato in maniera predefinita. Può essere attivato impostando $wgEnablePartialBlocks = true.

Versione MediaWiki:
1.35

Da MediaWiki 1.35, i blocchi parziali sono sempre attivi e non possono essere disabilitati. Puoi nascondere i blocchi parziali dalle voci del modulo aggiungendo qualche JS o CSS nel common.js/common.css dell'utente o del sito. Questo non disabilita i blocchi parziali che potrebbero ancora essere impostati tramite API.

Sblocco

Un indirizzo IP o l'account di un utente registrato può essere sbloccato tramite la lista dei blocchi attivi. Trova l'indirizzo IP o l'account dell'utente registrato nella lista (puoi inserire l'indirizzo o il nome nel campo "$ricerca" per aiutarti a trovarlo), e clicca il link "$sblocca" posizionate sulla destra della scadenza del blocco.

Questi ti porterà ad una pagina di conferma. Inserisci una motivazione per lo sblocco (opzionale) nel campo "$motivo", e clicca "$sblocca" per rimuovere il blocco. tutti gli sblocchi sono registrati nella lista degli sblocchi.

Nota che se una serie è bloccata, allora per sbloccarla occorrerà coprire tutta la serie per renderlo possibile. Cercare di sbloccare un singolo indirizzo IP nella lista non sarà possibile.

Effetti di essere bloccati

Gli utenti bloccati possono ancora leggere le pagine, ma non possono creare, editare o spostare pagine, o caricare dei file. Gli utenti parzialmente bloccati no posso editare alcune pagine particolari o spazi dei nomi specifici nel loro blocco, ma possono creare, editare o spostare altre pagine, e possono anche caricare dei file. Gli utenti con altri determinati dirittidi utente potrebbero non essere capaci di utilizzare quei diritti quando sono bloccati, dipende dal loro blocco. Ad esempio, utenti con il diritto di eliminare e non-eliminare o proteggere e non-proteggere delle pagine non saranno in grado di farlo se sono stati bloccati totalmente. Se loro sono parzialmente bloccati, allora per tutte le pagini per in cui non sono stati bloccati, avranno ancora il permesso di fare quelle determinate azioni. Nonostante ciò, gli utenti con il diritto di bloccare e sbloccare altri utenti avranno ancora il diritto di far ciò anche da bloccati, inclusi tutti i blocchi nel loro stesso account, solo se però hanno il diritto dei loro sblocco-di-se-stessi.

Gli utenti che sono bloccati e provano ad editare una pagina (o muovere una pagina, o caricare un file) vedranno il messaggio "Il tuo account o indirizzo IP è stato bloccato"che gli informa di esser stati bloccati.

Se l'opzione di blocco automatico è stata attivata nel rispetto di un blocco, e l'utente bloccato cerca di editare (o muovere una pagina, o caricare un file), l'indirizzo IP utilizzato dall'utente potrebbe anch'esso essere bloccato.

Impostazioni di configurazione collegate ad un blocco

Le impostazioni di configurazione sottostanti possono essere settate nelle $ImpostazioniLocali e possono essere utilizzate per attivare o disattivare determinati aspetti dell'interfaccia di blocco.

  • $wgAutoblockExpiry - Controlla quanti secondi devono passare finché un blocco su un account "bloccato automaticamente" scadrà. Di default si hanno 86400 secondi (un giorno)
  • $wgBlockAllowsUTEdit - Controlla se un utente bloccato può editare la loro pagina di dialogo o meno. AL momento si ha (1.26+) di default. L'abilità di disattivare un'abilità di un utente bloccato nell'editare la loro stessa pagina, quando la variabile è vera, è un opzione disponibile nello Special:Blocki.
  • $wgSysopEmailBans (rimosso nella 1.34) e il "blocca email" diritto di utente controlla l'abilità per sysops di prevenire gli utenti dall'utilizzo dell'interfaccia Special:EmailUser. $wgSysopEmailBans è vera di default.
  • $wgBlockDisablesLogin - Controlla se all'utente bloccato sarà capace di effettuare il login. Questo è falso di default.
  • $wgCookieSetOnAutoblock - (1.29+) Determina se impostare o meno i cookie quando un utente è bloccato. Far ciò significa che un unte bloccato, anche dopo essere uscito ed esser passato ad un nuovo indirizzo IP, sarà ancora bloccato. Questo è falso di default.
  • $wgEnablePartialBlocks (rimosso nella 1.35) - (1.33+) - permette la creazione parziale di un blocco, che può bloccare l'account di un user, l'indirizzo IP o una lista di IP da alcune particolari pagine, spazi di nomi o azioni. Questo è falso di default.
  • Il diritto di "utente nascosto" dell'utente controlla l'abilità di syspos di prevenire che un utente bloccato appaia in una lista di blocco, la lista dei blocchi attivi, e dalla lista degli utenti.

Default block duration options

To change the default options listed in the "Expiration" drop-down menu, edit the page MediaWiki:ipboptions. The options are stored as a comma-separated list of "label:value" strings, for example 6 hours:6 hours,infinite:infinite. To have three options listed in Spanish, the page could include 6 horas:6 hours,2 días:2 days,para siempre:infinite.

The default duration is "other". To specify another default duration, edit the page MediaWiki:ipb-default-expiry and enter the value you want. Note that you must write the value and not the label, if you were using the Spanish example listed above, MediaWiki:ipb-default-expiry should be infinite (the value) and not para siempre (the label).

Versione MediaWiki:
1.35

To specify a default duration for anonymous users, edit the page MediaWiki:ipb-default-expiry-ip and enter the value you want. Using the Spanish example listed above, you could write 2 days (the value) but not 2 días (the label).

Interface messages

Parametri URL

Versione MediaWiki:
1.18

Speciale:Blocco accetta alcuni parametri URL per ripopolare il form degli HTML:

  • wpTarget - Nome utente/indirizzo IP
  • wpEditingRestriction - La ripologia di restrizione del blocco (=sitewide o =partial)
  • wpPageRestrictions - Le pagine per bloccare (applicata solo per blocchi parziali; separa svariate pagine con %0A: al massimo 10 pagine)
  • wpNamespaceRestrictions - Spazio dei nomi di un ID da bloccare (solo applicati per i blocchi parziali; separa svariati spazi di nomi con %0A; vede API:Block per una lista di possibili spazi di nomi di ID da bloccare)
  • wpExpiry - scadenza
  • wpAutoBlock - impostazioni di blocco automatico (=1 o =0)
  • wpHardBlock - impostazioni di blocchi difficili (=1 o =0)
  • wpCreateAccount - evita che venga creato un account (=1 o =0)
  • wpReason - motivo, da una selezione di MediaWiki:Ipbreason-dropdown
  • wpReason-other - ripopolazione dei campi di testo "altre motivazioni"

Ganci

Vedi anche

Gestione del codice